Microplastiche nel tè


Le bustine del tè apparentemente sembrano di semplice carta, ma spesso sono realizzate in materiale misto o in fibra sintetica. La presenza di componenti plastiche serve per termo sigillare le bustine al momento della piegatura (essendo vietato l’uso delle pinze di metallo). Oggi aggiungiamo un’informazione. Le bustine del tè e delle tisane realizzate con questi materiali, andando a contatto con acqua ad alta temperatura, rilasciano microplastiche. Una media di 11,6 miliardi di microparticelle, in una tazza di tè. Possiamo farne a meno. Basta cambiare abitudini. Fonte: Environmental Science and Technology Testo: @cinzia_vaccaneo Infografica: @negozioleggero

4 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona

Liberidallaplastica è un progetto Ecologos

©2020 - Tutti i diritti riservati - Privacy e Policy

 

Tel 011 19707840

info@liberidallaplastica.info

Via Cesare Balbo, 21, Torino,  Piemonte, Italia.