Il maglione di Natale


Avete presente i maglioni natalizi? Sì, quelli rossi con renne e fiocchi di neve.

Allora, se ve l’ha fatto la nonna è patrimonio dell’umanità, sarà di pura lana vergine e dovete tramandarlo di generazione in generazione.

Ma tutti gli altri... quelli che si trovano a poco prezzo nei negozi e nelle bancarelle.. loro sono di fibra sintetica e probabilmente contribuiranno all'inquinamento da plastica degli oceani del mondo.


Un interessante studio realizzato da Hubbub, un ente di beneficenza del Regno Unito, ha scoperto che il 95% dei 108 maglioni che ha analizzato era interamente o parzialmente realizzato con fibre sintetiche.


Quindi sono maglioni che saranno futuri dispensatori di microplastiche al momento del lavaggio. A questo aggiungiamo che purtroppo spesso sono oggetti usa e getta, usati a Natale e buttati pochi giorni dopo.


Se qualcuno dei vostri amici sta per comprare un maglione per un giorno... dissuadetelo!

8 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona

Liberidallaplastica è un progetto Ecologos

©2020 - Tutti i diritti riservati - Privacy e Policy

 

Tel 011 19707840

info@liberidallaplastica.info

Via Cesare Balbo, 21, Torino,  Piemonte, Italia.