NO ai palloncini!


Buona Domenica! In questi ultimi giorni di luglio le infografiche alterneranno i contributi degli illustratori. Oggi parliamo dei palloncini, anche voi vi sarete sentiti dire almeno una volta: 1. “ma guarda che sono di caucciù!”, (probabilmente chi ve lo dice sta visualizzando un albero che dona palloncini), 2. “ma adesso li fanno biodegradabili” Allora, i palloncini possono fare km e km, hanno come tutte le plastiche dei tempi di decomposizione molto lunghi e come tutte le cose colorate ingannano gli animali che li mangiano, con le conseguenze note. Evitiamoli. (Se poi hanno luci a led e bastoncini rigidi lunghi metri... ecco quelli sono il demonio 😈). Infine l’Elio, il gas che si utilizza per riempirli, è vero che nell’ universo è il secondo elemento più abbondante (arriva dopo l’idrogeno), ma sulla terra è relativamente raro, forse conviene evitare di sprecarlo. Ma quindi? È solo una sfida con se stessi? Un qualcosa da raccontare? Perché andare in un luogo quasi inaccessibile per distruggerlo?

0 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona

Liberidallaplastica è un progetto Ecologos

©2020 - Tutti i diritti riservati - Privacy e Policy

 

Tel 011 19707840

info@liberidallaplastica.info

Via Cesare Balbo, 21, Torino,  Piemonte, Italia.